venerdì 23 marzo 2012

2 in 1! un piccolo menu "diaboliko"...

Ciao Ragazzi! mi scuso infinitamente per la mia assenza ma qui tra lavoro e vari impegni non ce l'ho proprio fatta!.....
Inizio raccontandovi il perchè del diaboliko...anzi...date un'occhiata al post della vicina di casa del B&B da Betty  ( http://bandbdabetty.blogspot.it/ ) intitolato "Noi siamo i gggiovani!!!!" capirete la gran serata...
Io vi metto una parte del mio menu della cena....
Innanzitutto una cena di mare...per riportare la mia amica Betty verso l'isola...Ma no ragazzi non è Trilli e suo marito non è Peter Pan! La sua Isola c'è...e si chiama Sardegna!....la sua amata Sardegna....Ho voluto in un certo senso farla sentire quasi a casa...

Ho proposto a loro un antipasto di cui ho già parlato in un post di febbraio ma con una variante...Ho cucinato  le capesante gratinate  con pistacchi e arancia...
Ragazzi...per me sono fantastiche!
Ho tritato nel tritatutto x 4-6 capesante, 1 fetta e mezza - 2 di pancarrè, la buccia(solo l'arancione) di 2/3 di arancia e 3 bei cucchiai di pistacchi di Bronte; ho salato e pepato e ho disposto la gratinatura sulle conchiglie con il mollusco...Prima di infornarle ho messo un bel pezzo di burro sopra la gratinatura e poi via in forno per 30 minuti a 150 -180 °C!

Come secondo ho proposto le orate al forno...ho preso le orate, le ho pulite e le ho riempite nel panciotto con un sale per insaporire il pesce prezzemolo e aglio.
Ho sbattuto olio extravergine di oliva con del vino bianco in una ciotolina ho salato e pepato e ho versato il composto nel panciotto farcito delle orate e sulle orate che avevo precedentemente adagiato sulla carta forno nella teglia.
Ho infornato le oratine per un 40 minuti a 180°C ed erano ottimissime servite con il loro sughetto!

che dire...buon appetitooooooooooo!!

lunedì 12 marzo 2012

Pollo e riso al Curry come la mia mammina!!

Eccomi tornata ragazzi!!
Scusate ma sono stata un po' presa tra una cosa e l'altra...Però non mi sono dimenticata di voi!

Oggi vi propongo una ricetta che la mia mammina fa spesso soprattutto nel periodo invernale. E' una ricetta che si dice l'abbiano tramandata i nostri vecchi che arrivavano dall'Inghilterra negli anni '50.
Si può fare con qualsiasi carne...anzi è buonissimo anche con il coniglio!io per comodità la faccio spesso con il petto di pollo perchè è veloce da fare...

Ingredienti x 2-3 persone: 1 bicchiere e mezzo di riso (se volete potete usare anche il Riso Venere) , 1 petto di pollo, 1 cucchiaio di curry, 1-2 mele a seconda della grandezza, dado, 1 cipolla.

Mettete a bollire il riso in acqua salata..
Tagliate il pollo a dadini, nel frattempo in un tegame mettete la cipolla a imbiondire ma non a bruciare!fate sempre attenzione...buttate poi i dadini di pollo nel tegame e fateli rosolare ben bene.
In una tazzina mescolate il curry con un po' d'acqua..
Pelate la mela e mettetela in un tritatutto per ridurla in purea...Quando il pollo sarà ben rosolato da tutte le parti aggiungete la mela un po' di dado e fate cuocere pian piano...aggiungete poi anche il curry e la sua acqua; salate...
Vi consiglio di aggiungere acqua se vedete la carne poco brodosa perchè il buono di questo "spezzatino" è proprio il sughetto! deve essere ben ben (scusate il termine) "sugoso"!!
Fate cuocere una decina di minuti e quando il riso sarà cotto scolatelo e mettetelo in una ciotola separata.
Dovete servire le due cose insieme solamente nel piatto!il buono sarà il riso che assorbirà il sughetto e mangerete questo riso con un gusto speziato e sfizioso!
Come sempre buon appetitooooo!!!SMACKKKK!!!

martedì 6 marzo 2012

una frase...per tutti...





Ciao a tutti....siccome non ce l'ho più fatta a fotografare le creazioni ma non voglio dimenticarmi di voi pensavo di mettere una frase carina che tutti potete osservare qui vicino ai due principali personaggi di un noto cartone animato "Ratatouille!"

A presto ragazzi...un bacione!